Smagliature: sorgenti luminose contro gli inestetismi che colpiscono 7 donne su 10

  • In Italia colpiscono circa il 65% delle donne, di cui oltre il 66% prima dei 20 anni e circa il 34% durante la gravidanza (Dati SIME)

Tra gli inestetismi della pelle più odiati, le smagliature ritornano ad attirare l’attenzione nella stagione estiva, quando la pelle è più abbronzata e si indossano shorts e costumi da bagno che le mettono in evidenza. Vere e proprie cicatrici che si presentano su varie parti del corpo, le smagliature riguardano prevalentemente le donne – l’incidenza nel sesso femminile è 2,5 volte superiore a quella negli uomini, specie nella fascia di età tra 10 e 16 anni (fonte: International Journal of Dermatology) – compaiono in alcuni periodi della vita, come in adolescenza o in gravidanza, ma non risparmiano anche gli uomini.
Tra le principali novità presentate al 40° Congresso della Società Italiana di Medicina Estetica, c’è un dispositivo che dimostra di eliminare o ridurre sensibilmente le smagliature, e il tutto con una-due sedute, in tempo per agire anche a meno di un mese dall’estate. È questa la sfida lanciata da Nordlys di Candela che, grazie ad una nuova sorgente luminosa, supera la tecnologia dei laser tradizionali a lunghezza d’onda singola o multipla.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *